La felicità di essere

DOMENICA 9 GIUGNO ORE 11.00
STAZIONE ROGERS – RIVA GRUMULA 14 – TRIESTE
http://www.stazionerogers.eu/

Nicola Pagliara torna a Trieste con un’autobiografia di ricordi in “La Felicità di essere”; una sfida strutturale con i “Ponti” e con le riflessioni sul mestiere di architetto in “Lettera a un Architetto”. La conversazione sarà condotta da Luciano Semerani.

“Per Trieste. Ritorno a Trieste dove ho lasciato nel ’47 più di metà della mia vita. Otto anni sono pochi, ma molti se sono quelli dell’adolescenza, quando ho imparato a conoscere la Mitteleuropa, i suoi personaggi, la sua cultura. Me li sono portati dentro quegli anni tutta la vita, mescolata con il mondo di Napoli e il Sud che lentamente, ho imparato ad amare. Così ne è nata una mescola di riferimenti, memorie e persone che, se hanno radici nell’universo della Secessione, di Freud, di Saba e di Svevo, hanno fatto i conti con Fanzago, Sanfelice, Viviani ed  Eduardo: rigore lucido e romantico con  il  mondo tragico di Pulcinella. In tutto questo la mia vita non ha cercato contrapposizioni, ma una difficile integrazione, trovando nell’uno e nell’altro una sintesi espressiva dove in forme diverse, si possono leggere le due anime. La tettonica di Otto Wagner, la sintesi organica ed espressiva di Loos, sono stati la base del mio lavoro, trovando un loro significato nei mille colori dei marmi policromi di Fanzago”. N.P.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...